Maria Giulia Lari

Maria Giulia Lari è nata a Pietrasanta nel 1990. Ha iniziato lo studio del pianoforte con il M° Maria Emilia Bartoletti. Ha conseguito il diploma di primo livello in pianoforte al Conservatorio G. Puccini di La Spezia con il massimo dei voti e la lode, e il diploma di secondo livello al Conservatorio A. Buzzolla di Adria, sempre con il massimo dei voti e la lode. Deve la sua formazione pianistica principalmente ai maestri Giovanni Carmassi e Olaf John Laneri. Ha frequentato masterclass di importanti maestri del panorama musicale internazionale fra i quali Daniel Rivera, Carlo Guaitoli, Alberto Nosè. Fin da piccola ottiene riconoscimenti in concorsi nazionali e internazionali. Ha suonato in festival e rassegne musicali in Toscana, Veneto e in Croazia, sia come solista che come camerista. Allo studio del pianoforte affianca quello della composizione, in questo ambito è stata seguita dal M° Piero Papini e dal M° David Macculi. Le sue composizioni sono scritte in stile classico-tradizionale, spaziano dalle invenzioni alle fantasie o romanze per pianoforte. Il suo brano Fantasia per pianoforte è stato pubblicato dalla casa editrice Taukay di Udine e Due Intermezzi per pianoforte sono editi Momenti di Ribera. Oltre all’attività concertistica e compositiva, si è dedicata alla direzione artistica, alla coordinazione di eventi (Festival Musicale Adriese, Omaggio a Debussy, Concerti nella Pieve) e all’accompagnamento pianistico, che ha svolto presso conservatori, scuole musicali e nel corso di masterclass, sia con cantanti che strumentisti. Lavora come docente di pianoforte nella scuola della Filarmonica Pisana e come pianista accompagnatore ai Conservatori di Genova e Padova. È in possesso della laurea triennale in ingegneria edile, conseguita all’Università di Pisa. Nel tempo libero ama  disegnare leggere: i suoi autori preferiti sono Nabokov, Dostoevskij e Houellebecq.